EBANO NERO

Nome
Ebano Nero

Nome Inglese
Ebony

Nome Latino
Diospyros Perrieri, Diospyros Mespiliformis

Descrizione
Legno particolarmente duro e di alta densità, resistente alle intemperie e alle muffe. Peso specifico dopo la stagionatura 1100 kg/m³.

Provenienza
Africa equatoriale, Madagascar, India

Pregio

Durezza
Alta

Venatura
Colore nero privo di venature

Consigli Impiego
L’ebano nero è molto apprezzato in ebanisteria tanto da aver “decretato” il nome di quest’arte. In falegnameria viene impiegato per la fabbricazione di mobili, stipetteria, impiallacciature e manici di coltello. In liuteria è una delle essenze principali per la costruzione di legni (oboi, flauti, soprattutto quelli risalenti al periodo barocco, clarinetti), tasti per pianoforte, tastiere, piroli ed altri elementi di molti Cordofoni e ponticelli di chitarre. Recentemente è stato utilizzato anche nella produzione di gioielli, soprattutto in abbinamento con l’oro.